NELL’ AREA INTERURBANA CHIETI-PESCARA IL VOLONTARIATO INTEGRA LA SCUOLA

 

NELLA VAL - PESCARA LABORATORI CREATIVI GRATUITI RIVOLTI AD ALUNNI DA 6 A14 ANNI

"Vivi il tuo spazio 2010: domeniche fra arte, gioco e curiosità"

di Rosaria Maresca

 PESCARA/CHIETI, Area metropolitana - 14 maggio ‘10 - Lo strano destino che caratterizza l'arte e la cultura ha fatto si che, da sempre, quelli che generalmente consideriamo essere gli aspetti più creativi dell'essere umano, nel corso dei secoli abbiano avuto bisogno di importanti e generosi mecenati per sopravivvere. In periodi di magra, nell'estensione dei "settori bisognosi" sembra quasi che si debba inserire l'istruzione, a maggior ragione quella post-scolastica.

 

Tempi lontani quelli in cui le maestrine, fresche di preparazione, prima di offrire il loro servizio trentennale allo Stato si dedicavano alle collaborazioni del "doposcuola" istruendo scolaretti in discipline "alternative" a quelle affrontate nel normale orario scolastico! Oggi vien spontaneo esclamare: per fortuna che esistono le organizzazioni di volontariato! Certo, perché proprio grazie ad esse che moltissime di quelle attività che una volta si apprendevano nelle ore pomeridiane (ceramica, ricamo, lavori di intaglio, musica, recitazione) continuano a praticarsi. Negli ultimi anni, anche nella provincia di Pescara e Chieti alcune si sono adoperate nella formazione post-scolastica e una di queste è l'Associazione Arte Suoni Colori di Rosciano, attiva dal 2004 e fautrice di attività artistiche a tutto campo, da quelle di arte figurativa, a quelle teatrali a quelle musicoterapiche.

Partecipando al bando "Perequazione per la progettazione sociale" promosso dal Comitato di gestione del fondo speciale per il volontariato della Regione Abruzzo e finanziato da diverse fondazioni bancarie è riuscita ad ottenere delle risorse per svolgere le proprie attività. È da settembre scorso, quindi, che interrottamente ha dato vita a laboratori artistici; riservati alla libera partecipazione di alunni  delle scuole elementari e medie.

 


 

Nel corso di questo mese di maggio, in collaborazione con l'Officina delle invenzioni, l'Associazione culturale di Villa Badessa e la Cooperativa Pegaso, vi è l'offerta di ben quattro appuntamenti: tralasciando quello passato del 2, domenica 16, per tutta la giornata (dalle 10 alle 19), presso i Laboratori dell'Officina delle Invenzioni, C.da S. Nicola di Rosciano (Pe), vi saranno le decorazioni di manufatti con smalti per ceramica, la suggestiva apertura del forno Raku (antica tecnica giapponese), l' estrazione dei pezzi incandescenti e la riconsegna dei lavori; Domenica 23, dalle 10.30 alle 12.30, presso la Cooperativa Pegaso, C.da Moroccino di Pianella (Pe), attraverso l' integrazione tra suoni e colori i bambini potranno dipingere liberamente, mentre Domenica 30 , dalle 16 alle 18, presso P.zza D'Albenzio, a Spoltore, i piccoli artisti giocheranno con l'argilla plasmando sculture fantastiche. 

I bambini che intendano partecipare, possono farlo gratuitamente compilando i moduli d'iscrizione scaricabili dal sito http://www.artesuonicolori.com/ e riconsegnandoli nelle rispettive scuole.

Ricordiamo, inoltre, che sono aperte altre iscrizioni - termine ultimo fissato entro il 31 maggio - per altri laboratori a numero chiuso che si svolgeranno nei mesi estivi (giugno/luglio) ed invernali (settembre/febbraio). I bambini provenienti dai Comuni di Nocciano, Rosciano, Alanno, Catignano, Cugnoli, Cepagatti, Pianella, Brecciarola, Manoppello Scalo e Scafa possono far richiesta e partecipare gratuitamente .

Prenotazioni e informazioni: Associazione Culturale Arte Suoni Colori, via Cadorna 2 - 65010 Villa Oliveti, Rosciano (PE). Tel. 366.2465384 - Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

A testimonianza dell'impegno educativo e delle svariate attività portate avanti dall'Associazione Asc, ieri, 13 maggio, le classi IIA e IIB dell'Istituto S. Andrea di Chieti hanno effettuato un' interessante visita istruttiva all'azienda agricola della famiglia Fasciani, a Rosciano. Nella mattinata i bambini hanno potuto passeggiare fra viti e uliveti, osservare gli animali della tenuta e produrre e degustare con grande curiosità la ricotta; successivamente, guidati dalla presidente dell'Associazione - Stefania Silvidii - sono stati introdotti ad una mini lezione di storia dell'arte attraverso giochi guidati.

 

La nota redazionale

Alla brava Rosaria, che segue con passione gli eventi culurali significativi della nostra terra, non è sfuggita l' iniziativa del <Comitato di gestione per il volontariato abruzzese>, sostenuto da alcune fondazioni bancarie,  che di fatto integra  l' attività delle scuole elementari e medie con una serie di "laboratori " dove gli alunni imparano ad usare le mani, ma non solo. Esprimendo tutto il nostro apprezzamento per l' iniziativa con l' augurio di un buon successo, non possiamo, però, non rilevare che l' attività dei volontari si svolge fuori dalla scuola e quindi  evidenzia la carenza strutturale  delle nostre istituzioni educative nelle quali, appunto, salve rarissime eccezioni, non è possibile organizzare attività di laboratorio a completamento di quelle strettamente didattiche . Ci auguriamo che l' intervento dei volontari serva a sollecitare l' attenzione degli Enti locali, e delle autorità scolastiche.